Un portatile infettato da diversi virus è stato venduto a 1.3 mln di $

Un laptop di Samsung infettato dai sei dei virus più pericolosi nella storia di Internet, nato dall'ingegno dell'artista cinese Guo O Dong, è stato venduto per oltre 1.3 milioni di dollari il 29 maggio.

Un portatile infettato da diversi virus è stato venduto a 1.3 mln di $

Intitolata Persistence of Chaos, quest'opera d'arte decisamente atipica è nata dalla fantasia dell'artista cinese Guo O Dong in collaborazione con la società americana di sicurezza informatica Deep Instinct. Il concetto alla base del progetto era quello di "materializzare le minacce astratte del mondo digitale".

Il computer e i virus live sul sito dedicato all'opera. Foto © The Persistence of Chaos
Il computer e i virus live sul sito dedicato all'opera. Foto © The Persistence of Chaos

I sei virus impiantati nella macchina sono emersi nei primi anni 2000 e rimangono fino ad oggi i malware più devastanti della storia. In totale, hanno causato danni per oltre 95 miliardi di dollari. Il Samsung NC10-14GB 10.2 con Windows XP SP3 porta i virus noti come ILOVEYOU, MyDoom, SoBig, DarkTequila, BlackEnergy e WannaCry. Se quest'ultimo sembra familiare, è perché è relativamente recente. Nel maggio 2017, WannaCry ha colpito più di 200.000 computer in Europa, causando quasi 100 milioni di dollari di danni al NHS (National Health Service nel Regno Unito) prima che l'hacker Marcus Hutchins venisse arrestato.

ILOVEYOU, invece, è apparso negli anni 2000 sotto forma di una lettera d'amore via mail, che ha causato l'equivalente di $ 15 miliardi di danni e ha colpito 45 milioni di computer.

Il Samsung NC10-14GB 10.2. Foto © The Persistence of Chaos
Il Samsung NC10-14GB 10.2. Foto © The Persistence of Chaos

"Abbiamo questa idea che le cose che accadono nei computer non possano realmente influenzarci, ma questo è assurdo", ha detto l'artista a The Verge. Il concetto è stato sviluppato con la società Deep Instinct, che ha reso la macchina innocua attraverso un air gap, una precauzione che impedisce di collegarsi a Internet e diffonderne il contenuto. Questo malware è quindi sicuro da usare a meno che non sia connesso a una rete Wi-Fi o a un dispositivo esterno.

L'opera è stata venduta all'asta online per 1.345.000 dollari (118.850.252 euro) a un acquirente sconosciuto attraverso un sito creato appositamente, dove gli spettatori potevano vedere gli effetti dei virus live.

Poiché la vendita di malware è rigorosamente illegale negli Stati Uniti, gli offerenti dovevano accettare i termini della vendita e dichiarare che il computer sarebbe stato acquistato come opera d'arte o per uno studio puramente accademico.

Il live broadcast dopo la vendita. Foto © The Persistence of Chaos
Il live broadcast dopo la vendita. Foto © The Persistence of Chaos

L'artista ha spiegato il suo progetto in questi termini a Vice: "Questi software sembrano così astratti, quasi finti con i loro nomi divertenti e spettrali, ma penso che sottolineino che il web e la vita reale non sono spazi diversi. I malware sono dei modi tangibili per dimostrare che internet può saltare fuori dal monitor, e morderti."

Guo O Dong è diventato famoso negli Stati Uniti con il suo progetto HiPSTER ON A LEASH, quando ha guidato un segway tenendo un hipster al guinzaglio. Ora, Persistence of Chaos lo ha portato ancora una volta sotto i riflettori con un'opera che commenta la società contemporanea.

Scopri tutte le opere in asta su Barnebys!

Annuncio
Annuncio