Torna la sezione archeologia da Durán Arte y Subastas

Chiudere l’anno in bellezza: la casa d’aste madrilena sa come farlo, e propone un’asta di oltre 800 lotti delle categorie più disparate. Tra queste, anche l'archeologia.

duransubastas
duransubastas
duransubastas
duransubastas

L’ultima asta dell’anno per Durán Arte y Subastas avrà luogo il 27 dicembre, come sempre alle 18:00. Ad andare sotto il martello saranno più di 800 lotti inclusi libri, manoscritti, documenti antichi, dipinti del XIX e del XX secolo, arte tribale, ceramiche, gioielli e altre aree del collezionismo. Come al solito, è possibile seguire la sessione in streaming e fare offerte in diretta tramite il servizio di Live Bidding.

Francisco Farreras, Senza titolo (2005), tecnica mista.
Francisco Farreras, Senza titolo (2005), tecnica mista.

Nella sezione Pittura, risalta il lavoro "Senza Titolo": realizzato da Francisco Farreras nel 2005, è un pezzo composto da diversi legni dipinti su tavola e ha una base d'asta di 14.000 euro. Fanno parte della stessa sezione due composizioni di Manuel Viola, poeta e pittore spagnolo che faceva parte del gruppo “El Paso”.

Manuel Viola, a sinistra: desafio, a destra: Sueño Imposible
Manuel Viola, a sinistra: desafio, a destra: Sueño Imposible

La sezione libri e manoscritti include la biblioteca di Luis Cernuda e alcuni libri della sua collezione privata, tra cui le prime edizioni di tutti i suoi lavori. Interessante anche un libro di Federico García Lorca, "Canciones 1921-1924". L’esemplare riporta in copertina una dedica scritta dall’autore stesso a Luis Cernuda: "Per Luis, un abbraccio dal tuo Federico”.

Federico Garcia Lorca, "Canciones 1921-1924" con dedica a Luis Cernuda.
Federico Garcia Lorca, "Canciones 1921-1924" con dedica a Luis Cernuda.

Nella sezione dei mobili evidenziamo due armadi di diversa tipologia: il primo modello, realizzato a Salamanca, è in legno di noce e ha subito una serie di restauri. Ognuno dei quattro cassetti ha una decorazione geometrica policroma. Il secondo è in stile ispanico-flamenco (XIX secolo) ed è realizzato in legno, tartaruga e bronzo.

l primo modello, realizzato a Salamanca, è in legno di noce e ha subito una serie di restauri. Ognuno dei quattro cassetti ha una decorazione geometrica policroma. Il secondo è in stile ispanico-flamenco
l primo modello, realizzato a Salamanca, è in legno di noce e ha subito una serie di restauri. Ognuno dei quattro cassetti ha una decorazione geometrica policroma. Il secondo è in stile ispanico-flamenco

Dopo essere mancata per qualche tempo, torna in catalogo l'archeologia con pezzi unici e interessanti. In questa categoria, spicca un importante mosaico romano realizzato con piastrelle naturali di diversi colori tagliate in forme regolari di piccole dimensioni e collocate in modo da creare una composizione geometrica. La forma rettangolare del pezzo è composta da quattro triangoli con un cerchio all'interno e una fascia esterna. La base d'asta del lotto, che risale alla Roma del IV-V d.C., è di 12.000 euro.

Importante mosaico romano.
Importante mosaico romano.

La vendita si chiuderà con molti gioielli e orologi: top lot della categoria è senza dubbio un importante orologio in oro marchiato Patek Philippe (stima di 30.000 euro). Ma non mancano preziosi con stime più basse: come sempre, la casa d’aste madrilena punta sulla varietà.

Importante Patek Philippe in oro, Ref 2526
Importante Patek Philippe in oro, Ref 2526

L’ultima asta del 2018 di Durán Arte y Subastas si terrà il 27 dicembre alle ore 18:00, presso la sede di Madrid. Come sempre, potete anche assistere alla vendita in streaming e fare offerte attraverso il servizio di Live Bidding.

Clicca qui per scoprire tutto il catalogo!

Annuncio
Annuncio