Quando l'arte è Scandi Chic

Lo stile scandinavo è sempre più di tendenza, tanto che per identificarlo è stato coniato un nuovo termine: Scandinavian Chic. Viene usato per indicare proprio il tipico stile nordico, che si differenzia dagli altri per le linee essenziali, eleganti e minimali... insomma chic a tutti gli effetti! Ed è proprio il termine Scandi Chic che usiamo per descrivere le meravigliose opere e gli oggetti raffinati in asta da Uppsala Auktionskammare!

Quando l'arte è Scandi Chic

Questo mese, la casa d'aste svedese Uppsala Auktionskammare ospita tre aste dedicate all'Arte asiatica, Moderna e Contemporanea e Arte Classica. All'interno di queste vendite ci sono oggetti davvero meravigliosi, quindi attenzione: potrebbero farvi venire voglia di fare i bagagli e trasferirvi in Scandinavia. Nel caso, abbiamo comunque una soluzione, quella di portare lo stile Scandi Chic in casa vostra! Avete tempo dall'11 al 14 giugno per fare le vostre offerte!

August Strindberg, ‘Flowering Wall’, circa 1903. Foto: Uppsala Auktionskammare
August Strindberg, ‘Flowering Wall’, circa 1903. Foto: Uppsala Auktionskammare

Iniziamo proprio con un autore svedese, August Strindberg (1849-1912) che è stato drammaturgo, romanziere, poeta, saggista e pittore. La sua carriera ha attraversato decenni sviluppando forme innovative di linguaggi e composizioni visive.

Questa tendenza è evidente nel suo dipinto Flowering Wall, probabilmente completato intorno al 1903. L'opera appare immediatamente d'impatto: il cielo limpido occupa verticalmente gran parte dello spazio, mentre sotto, si apre un miscuglio di colori e fiori in stile vagamente impressionista. Il risultato finale è quello di un'opera elegante e slanciata. Avete già voglia di appenderlo sulle pareti del salotto?

Josef Frank, armadietto Flora. Foto: Uppsala Auktionskammare
Josef Frank, armadietto Flora. Foto: Uppsala Auktionskammare

Un altro artista (questa volta austriaco, sebbene in seguito abbia acquisito la cittadinanza svedese) noto per i suoi meravigliosi disegni è Josef Frank (1885-1967), che fu architetto, artista e designer. I suoi bellissimi tessuti presentano motivi naturali in un inebriante mix di colori vibranti e vortici.

Molti dei suoi famosi mobili presentano decori con stampe botaniche all'esterno, come questo delizioso armadietto Flora, del 1937.

Busto in marmo raffigurante un Imperatore Romano. Foto: Uppsala Auktionskammare
Busto in marmo raffigurante un Imperatore Romano. Foto: Uppsala Auktionskammare

Non abbiate paura delle sculture classiche. Pare che sia di grande tendenza arredare interni ultra moderni con qualche pezzo antico qua e là, a ricordare i fasti e la perfezione dei tempi antichi. Questo busto in marmo del 1600 è proprio ciò che potrebbe fare al caso vostro: è alta 81 cm, ideale per grandi salotti o ambienti spaziosi. Da abbinare magari a qualche opera d'arte, per non esagerare con lo stile neoclassico. Abbiamo un'idea per voi!

Andy Warhol, "Perrier Bottles" timbri Estate Andy Warhol, Andy Warhol Foundation for the Visual Arts Inc. Numerato PA23-005. Serigrafia su tela. Foto: Uppsala Auktionskammare
Andy Warhol, "Perrier Bottles" timbri Estate Andy Warhol, Andy Warhol Foundation for the Visual Arts Inc. Numerato PA23-005. Serigrafia su tela. Foto: Uppsala Auktionskammare

Warhol, Warhol... sicuramente un'artista che ha bisogno di poche presentazioni. Forse non sapevate però che il re della Pop Art fu grande fan del packaging delle bottiglie Perrier e che, negli anni Ottanta creò oltre 40 opere a tema. Nato come illustratore pubblicitario, Warhol aveva un grande occhio commerciale: i poster commissionati da Perrier vinsero anche il Grand Prix de l'Affiche Française del 1983. Alcune di quelle stampe fanno tutt'oggi parte della grande collezione del MoMA

Fernand Léger, La grande Margot. Gouache firmata e datata. Foto: Uppsala Auktionskammare
Fernand Léger, La grande Margot. Gouache firmata e datata. Foto: Uppsala Auktionskammare

Se la Pop Art non fa per voi e il vostro gusto è più per l'arte moderna, ecco un'altra proposta: La Grande Margot di Fernand Léger. Nel corso della sua carriera la figura femminile appare in varie pose nei suoi dipinti, dai suoi primi lavori rivoluzionari creati intorno al 1910 fino alla fine della sua lunga e produttiva vita nella metà degli anni '50. "La Grande Margot" è proprio di questi ultimi anni: con pochi colori e linee forti, Léger crea una grande opera in un modo molto semplice. La donna è circondata dallo sfondo blu, con il colletto rosso intorno al collo, non serve altro. In modo potente accentua il viso e le mani della donna che, ovviamente, è raffigurata con lineamenti e capelli neri.

"Organizzo l'opposizione tra colori, linee e curve. Metto le curve contro linee rette, macchie di colore contro forme plastiche, colori puri contro sfumature di grigio sottilmente sfumate. "

Collana di perle dei Mari del Sud, oro, zaffiri e diamanti. Foto: Uppsala Auktionskammare
Collana di perle dei Mari del Sud, oro, zaffiri e diamanti. Foto: Uppsala Auktionskammare

Anche ciò che indossiamo può essere considerato Scandi Chic. L'importante è saperlo abbinare e non esagerare mai con gli accessori e con il mix di tessuti e colori. La collana in perle è uno di quegli accessori che non può mai mancare nel portagioie di una signora: Uppsala propone una rivisitazione del classico girocollo con un ciondolo in oro e zaffiro, arricchito con diamanti di vari tagli. Un sogno!

Per continuare la ricerca dell'oggetto in perfetto stile Scandi Chic, vi consigliamo di sfogliare l'intero catalogo di Uppsala Auktionskammare direttamente su Barnebys. Non perdetevi l'asta, che avrà luogo dall'11 al 14 giugno!