Orologi da collezione

Orologi rari e gioielli in asta da Cortrie. Audemars Piguet, Rolex, Patek Philippe, Cartier, e Breguet ma anche preziossimi gioielli dall'Oriente.

In occasione della vendita del 16 e 17 marzo, la casa d'aste Cortrie, con sede ad Amburgo, offrirà 584 lotti di alta gioielleria e orologi rari. Il primo giorno di aste è dedicato agli orologi: 294 preziosi da scoprire, con orologi da tasca e orologi da polso di brand ambiziosi come Audemars Piguet, Rolex, Patek Philippe e Breguet.

Cartier, orologio da taschino 1910/11. Foto: CortrieCartier, orologio da taschino 1910/11. Foto: Cortrie

Il top lot assoluto dell'asta è un orologio da taschino realizzato da Cartier a Parigi nel 1910-11. L'orologio, super piatto, è realizzato in oro, platino e grigio guilloché blu. Il retro è adornato da un monogramma principesco indiano tempestato di diamanti. In realtà, l'orologio era un dono della corte inglese sotto George V, che portava anche il titolo di Imperatore dell'India, al Maharaja di Kapurthala. Ciò è confermato da un archivio di informazioni di Cartier, che è incluso nella confezione originale dell'orologio.

Antico gioiello indiano realizzato per matrimonio, 1900-30. Foto: CortrieAntico gioiello indiano realizzato per matrimonio, 1900-30. Foto: Cortrie

Ricchezze dall'India per la vendita di gioielli del 17 marzo. Dal sud-est dello stato indiano del Tamil Nadu arriva un'antica decorazione nuziale dell'inizio del Novecento. La collana, chiamata Makara Kanti, è realizzata in oro giallo ed è completamente decorata con rubini, smeraldi, diamanti e perle birmane.

Moritz Grossmann, orologio da taschino con calendario completo, circa 1885. Foto: Cortrie
Moritz Grossmann, orologio da taschino con calendario completo, circa 1885. Foto: Cortrie

Una vera rarità della città tedesca di Glashütte è un orologio da taschino non registrato di Moritz Grossmann, che fu completato intorno al 1885 dal fondatore dell'azienda. Oltre a movimenti precisi di altissima qualità, l'orologio d'oro è dotato di un calendario completo secondo il brevetto di Otto Fleischhauer.

Breguet con calibro raro, 1809-19. Foto: CortrieBreguet con calibro raro, 1809-19. Foto: Cortrie

Il segreto di un semplice orologio da tasca in oro rosa di Breguet è nascosto in realtà al suo interno: un calibro estremamente raro con ripetizione di un quarto d'ora su gong speciali. L'orologio risale agli inizi del XIX secolo e fu venduto nel 1820.

Bracciale a serpente in oro bianco, zaffiri e rubini. Foto:CortrieBracciale a serpente in oro bianco, zaffiri e rubini. Foto:Cortrie

Questo braccialetto a forma di serpente realizzato a mano è un prezioso unico, in oro bianco e tempestato di rubini e zaffiri rossi.

Collana a serpente in oro bianco con brillanti. Foto: CortrieCollana a serpente in oro bianco con brillanti. Foto: Cortrie

Anche la collana è estremamente preziosa: Il serpente in oro bianco è tempestato di diamanti e occhi di smeraldo.

Breguet Tourbillon Ref.3350 BA 12 286 No.225 E, 1993. Foto: CortrieBreguet Tourbillon Ref.3350 BA 12 286 No.225 E, 1993. Foto: Cortrie

Da Breguet arriva anche un classico: un orologio da polso da uomo Ref.3350 BA 12 286 Tourbillon del 1993 con movimento completo della piastra calibro 558 e vetri bifacciali.

Audemars Piguet Royal Oak "Jumbo" Ref. 5402 BA No.448, 1979. Foto: CortrieAudemars Piguet Royal Oak "Jumbo" Ref. 5402 BA No.448, 1979. Foto: Cortrie

Una rarità vintage del 1979: Audemars Piguet presenta il Royal Oak "Jumbo" Ref. 5402 BA No.448. La cassa d'oro è completata con un elaborato taglio di diamanti.

Orologio da taschino con decorazione in smalto, Londra, ca. 1840/50. Foto: CortrieOrologio da taschino con decorazione in smalto, Londra, ca. 1840/50. Foto: Cortrie

Questi due incantevoli orologi da tasca in smalto sono stati creati a Londra nella prima metà del XIX secolo per il mercato cinese. Mentre uno dei due orologi mostra un ritratto di una donna su uno sfondo rosso acceso in smalto guilloché, il secondo è una dettagliata opera di ingrandimento di una farfalla su fiori di camelia.

Orologio da taschino "The Butterfly", Londra, ca. 1830. Foto: CortrieOrologio da taschino "The Butterfly", Londra, ca. 1830. Foto: Cortrie

Questo spettacolare orologio da taschino di Patek Philippe presenta una decorazione a smalto molto particolare, realizzata nello stile della scuola di Blois del XVII secolo.

Patek Philippe, orologio da taschino con decorazione in smalto, 1887. Foto: Cortrie
Patek Philippe, orologio da taschino con decorazione in smalto, 1887. Foto: Cortrie

Un lato mostra una giovane donna, l'altro un paesaggio montano con fiume.

Diamante da 3.05 ct. Foto: CortrieDiamante da 3.05 ct. Foto: Cortrie

Infine, c'è un diamante particolarmente pregiato da 3,05 ct. La pietra ha alti livelli di purezza (VS1) e colore (G) e non ha fluorescenza.

Scopri tutti i lotti di Cortrie su Barnebys!