Frieze Art Fair London è una delle kermesse di arte contemporanea più rilevanti a livello internazionale: si tiene ogni ottobre nel Regent's Park della capitale inglese, accoglie oltre 160 gallerie e registra ogni anno una media di 60.000 presenze.

Ormai alla sua 16ma edizione, Frieze London si è imposta nel corso degli anni con un evento cardine del settore non soltanto per i numeri che genera e per la qualità - sempre altissima - delle gallerie invitate e delle opere esposte, ma anche per il suo sguardo orientato al futuro e per la capacità di toccare temi sempre attuali, generando un dibattito costruttivo tra curatori, artisti e collezionisti.

Richard Saulton, Frieze London 2017. Foto di Mark Blower, Courtesy of Mark Blower/Frieze. Richard Saulton, Frieze London 2017. Foto di Mark Blower, Courtesy of Mark Blower/Frieze.

La novità più importante, dopo il grande successo nell'edizione predecente della sezione "Sex Work: Radical Art & Feminist Politics" dedicata alle artiste più rilevanti degli anni '60-'70, è "Social Work", una nuova sezione tematica che celebrerà le artiste che hanno sfidato la predominanza maschile nel mercato dell'arte degli anni '80.

Un panel di 11 donne, tra critiche e storiche dell'arte, è stato chiamato a selezionare le artiste che faranno parte di questa speciale sezione della fiera. "Social Work" includerà artiste sia di fama consolidata che ignorate dal mercato, con una tematica comune: l'attivismo e le tematiche di questione di genere, identità e visibilità delle donne nel mondo dell'arte.

Richard Saltoun, Sex Work section, Frieze London 2017. Foto di Mark Blower. Courtesy of Mark Blower/Frieze. Richard Saltoun, Sex Work section, Frieze London 2017. Foto di Mark Blower. Courtesy of Mark Blower/Frieze.

L'edizione 2018 si terrà come sempre dal 4 al 7 ottobre al Regent's Park di Londra, quest'anno in contemporanea con Frieze Masters - che si concentra sulle più influenti gallerie di arte moderna. Oltre alla già menzionata sezione speciale "Social Work" saranno presenti nel programma, come da tradizione, Frieze Projects e Frieze Artist Award che presentano lavori site-specific di artisti contemporanei; Frieze Films e Music, dedicati rispettivamente al medium del video e alla musica; e infine una serie di conferenze, panel e workshop intitolata  Frieze Talks.

The Sunday Painter, Frieze London 2017 Foto di Mark Blower. Courtesy of Mark Blower/Frieze. The Sunday Painter, Frieze London 2017. Foto di Mark Blower. Courtesy of Mark Blower/Frieze.

Per finire, Frieze Focus presenterà gallerie esistenti dai 12 anni in giù, mentre Live sarà uno spazio per lavori di performance e partecipativi. Partner storici della fiera saranno come sempre Deutsche Bank e BMW.

Le edizioni 2018 di Frieze Art Fair e Frieze Masters si terranno dal 4 al 7 ottobre 2018 presso il Regent's Park di Londra. Più informazioni sul sito della fiera. Per tutta l'estate sino al 7 ottobre si terrà anche Frieze Sculpure, un'esposizione gratuita, sempre a Regent's Park, di sculture di 25 artisti moderni e contemporanei.

 

Commento