Imbrattato il murale di Tvboy dedicato a Carola Rackete

"Santa Carola protettrice dei migranti" è durato meno di 48 ore: sono stati imbrattati e coperti i volti, ed è apparso, a fianco dell'opera, un manifesto politico.

Foto via Instagram @Tvboy
Foto via Instagram @Tvboy

"Santa Carola protettrice dei migranti", il murale di Tvboy dedicato a Carola Rackete, è stato imbrattato e coperto con manifesti pro-Salvini da un esponente della Lega, l’avvocato Giuseppe Perdichizzi, con tanto di foto testimonianza.

L’opera è parte dei tre murali realizzati a Taormina dallo street artist TVboy, siciliano conosciuto a livello internazionale, che hanno come fil rouge il tema dell’integrazione dell’immigrazione. 

Oltre al murale dedicato a Carola, Tvboy ha voluto rendere omaggio al maestro Camilleri, scomparso recentemente, accompagnando il ritratto del padre di Montalbano con una sua celebre citazione contro i pregiudizi e l’odio: “L’altro non è altro che me stesso allo specchio”.

Omaggio al maestro Andrea Camillieri, via Crocefisso, Taormina. Foto: tvboy.it
Omaggio al maestro Andrea Camillieri, via Crocefisso, Taormina. Foto: tvboy.it

L’ultimo murale del trittico, è quello dedicato a Mahmood in Via Giovanni di Giovanni: il cantante vincitore di Sanremo ha dichiarato di essersi sentito “straniero nel mio paese.”

San Mahmood, Via Giovanni di Giovanni, Taormina. Foto: Tvboy.it
San Mahmood, Via Giovanni di Giovanni, Taormina. Foto: Tvboy.it

Mentre il ritratto di Camilleri, orgoglio siciliano, è stato accolto con piacere, quello di Carola Rackete non è stato visto di buon occhio fin dall’inizio, tanto che è durato sulla parete solo 48 ore: in breve, il murale è stato imbrattato, coprendo il viso della capitana della Sea Watch e del bambino con il giubbotto da salvataggio:"‘Santa Carola’ è stata censurata da chi pensa che salvare vite umane e rispondere alla legge del mare sia da assassini. L’opera è durata meno di 48 ore.” ha scritto TVBOY su Instagram. Oltre ad aver coperto l’opera con la bomboletta (che, per chi non lo sapesse, nel mondo del writing si tratta di un vero e proprio sfregio), l’avvocato Giuseppe Perdichizzi ha anche affisso un manifesto in favore della politica di Salvini: “NOI STIAMO COL LO STATO ITALIANO E CON LA GUARDIA DI FINANZA GLI ASSASSINI IN GALERA PRIMA l’ITALIA E GLI ITALIANI E CON CHI LI DIFENDE GRAZIE MATTEO.”

Sull'accaduto ha espresso rammarico anche il sindaco di Taormina, Mario Bolognari: "I murales realizzati a Taormina dall’artista Tvboy hanno fatto in poche ore il giro del mondo attraverso i social. Sono anche belli e l’orientamento dell’Amministrazione era di lasciarli così come si trovavano. Per questo motivo non ho disposto, come qualcuno mi aveva richiesto, la rimozione; anche perché, essendo realizzati su carta che viene fissata sul muro, non hanno bisogno di alcuna autorizzazione". Bolognari continua: "Era del tutto prevedibile, però, che soprattutto quello dedicato alla comandante Carola Rackete avrebbe suscitato delle reazioni politiche. E così è stato, purtroppo con modalità a mio avviso errate e non rispettose."

Advert
Advert