L’anno prossimo verrà celebrato il 70mo compleanno di Kartell e il successo dell’azienda fondata dal chimico milanese Giulio Castelli non ha intenzione di arrestarsi. Ormai un’icona del design made in Italy, Kartell è specializzata dal 1949 in arredi contemporanei realizzati interamente in plastica, un materiale che è riuscita a nobilitare attraverso la collaborazione con designer del calibro di Joe Colombo e Philippe Starck.

A ottobre, la piattaforma olandese Catawiki ospita un’asta dedicata al design italiano, con un interessante catalogo in cui trovano posto molte delle iconiche creazioni realizzate per Kartell da questi due designer: scopriamole insieme.

Joe Colombo (1930-1971)

Joe Colombo iniziò a lavorare per Kartell nel 1963. Due anni dopo, creò la prima sedia in plastica per adulti stampata ad iniezione con un unico stampo. Il prodotto, conosciuto come "Universale No. 4860", costituì una vera innovazione nel mondo del design tanto per la tecnica come per il materiale con cui era stato prodotto, tanto che oggi è esposto al MoMA di New York.

Una delle ossessioni di Joe Colombo era l'immagazzinamento. Nel 1963 progettò un contenitore di forma cilindrica chiamato "Combi-Center" e un anno dopo creò "Contenitore uomo-donna", la versione futuristica di un baule del XIX secolo. Nel 1970 progettò la macchina "Boby" in plastica ABS con cassetti e ripiani rotanti, che viene tuttora prodotta.

Una delle sue lampade più iconiche è invece la "KD27", realizzata in plastica ABS e plexiglas e nota per le forme curvilinee che Colombo tanto amava. Nonostante la sua breve carriera (fu stroncato da un infarto a soli 41 anni), Joe Colombo fu un designer industriale molto prolifico e riuscì in poco tempo a disegnare una serie di prodotti innovativi in plastica ABS, PVC, polietilene e fibra di vetro, il materiale con cui nel 1963 realizzò l’iconica poltrona “Elda”.

Philippe Starck (1949)

Estetica e funzionalità sono le caratteristiche principali dei progetti di Philippe Starck. Nel 1996, il designer creò la sedia "Miss Trip" per Kartell e da allora non ha mai smesso di progettare sedie per interni ed esterni.

Il modello "Masters" fu creato da Philippe Starck in onore delle tre sedie di design più iconiche della storia: la "Serie 7" di Arne Jacobsen, la "Tulip Armchair" di Eero Saarinen e la "Cattedra Eiffel" di Charles Eames.

Starck stesso ha prodotto sedie che sono entrate nella storia del design, come per esempio la "Louis Ghost" (declinata anche in una versione per bambini chiamata "Lou Lou Ghost"), la prima sedia in plastica trasparente al mondo che reinterpreta lo stile Luigi XV del XXI secolo.

"Ero/S/" è una poltrona ovale, elegante e sofisticata che avvolge la persona che vi siede in un caldo abbraccio. Dicono che sia una delle sedie più comode progettate da Philippe Starck per Kartell.

Il modello "Dr. Glob" nasce dall'idea di raccogliere diversi materiali per ottenere una sedia con una struttura più rigida, senza perdere di vista lo stile. La plastica utilizzata conferisce all’arredo una texture speciale, opaca e morbida.

Sfoglia tutto il catalogo di Catawiki su Barnebys per trovare i tuoi pezzi di design preferiti!

Ti sei perso questa occasione? Nessun problema! La piattaforma online Catawiki organizza regolarmente aste specializzate che comprendono diverse categorie: dalla musica alle automobili, dai gioielli agli oggetti da collezione, la proposta del sito olandese è sempre molto ampia e si arricchisce ogni giorno di nuovi oggetti. Fare un’offerta è semplice: basta registrarsi a questo link. Se invece vuoi vendere degli oggetti, clicca qui.

Commento