Scultori a confronto: da Fausto Melotti a Paolo Icaro

La scultura contemporanea è l'esito delle lunghe ricerche artistiche dal Modernismo a oggi. Il catalogo della prossima asta di Martini Studio d'Arte raccoglie i nomi essenziali per un'analisi passo passo. In attesa della vendita di Arte Moderna & Contemporanea del 18 e 19 giugno, vi raccontiamo di alcuni dei più importanti scultori italiani dal Novecento a oggi!

La Ballerina, il capolavoro di Lucio Fontana

Lucio Fontana, celebre icona del taglio e della ricerca della terza dimensione. Alla base del suo Spazialismo però, ci sono oltre trent’anni di ricerca, iniziati con la scultura e la produzione ceramica. La Casa D'Aste Il Ponte, presenta in questo contesto un’opera magistrale: Ballerina, che racchiude e anticipa le ricerche di Lucio Fontana dai primi anni ‘30 alla fine degli anni ‘50.

Da Uomo a Genio: Michelangelo

Pittore, scultore, architetto e poeta magistrale, Michelangelo incarna l'archetipo del genio moderno. Grande figura del Rinascimento, creò opere iconiche come il David, la Pietà e la Volta della Cappella Sistina. Oltre l'agiografia restano le opere, che godono dello status di capolavori tra tutte le arti anche oggi.

Tony Cragg: Scultore dell'Energia

Un artigiano nella lavorazione di plastica, vetro, legno e pietra, Tony Cragg arricchisce i materiali rivelandone la loro bellezza. Dagli anni 2000, il suo crescente interesse per le scienze naturali ha aperto la sua arte a nuove forme, spingendosi oltre ai confini del linguaggio estetico.

Niki de Saint-Phalle, scultrice impegnata

È stata una delle prime artiste donne in Francia ad aver intrapreso la strada della scultura monumentale. Femminile e femminista, Niki de Saint-Phalle ha seppellito i traumi dell'infanzia sotto una valanga di multicolori deliri artistici, quasi a volerne prendere le distanze. Ma fino alla fine, i demoni sono rimasti. Non potè fare altro che imparare a conviverci.

Le dieci sculture più care della storia

Negli ultimi anni, il mondo delle aste ha visto un gran numero di lotti ribaltare la classifica delle opere più care della storia. E anche se è dalla pittura che arriva il maggior numero di record, anche la scultura fa la sua parte. Scopriamo allora quali sono le 10 sculture più costose al mondo.

I Sonambient di Harry Bertoia da Rago Auctions

Meglio conosciuto per le sedie in metallo disegnate per Knoll, negli anni '60 Harry Bertoia passa dal design di mobili alla scultura a tempo pieno. Combinando il suo talento artistico con l’interesse nei suoni e nella musica, produce delle particolari sculture tonali chiamate "Sonambient".