Soprannominato “Yamanaka”, questo vaso cinese in porcellana reticolata è rimasto nelle mani di un collezionista cinese dal 1924 e non è mai stato presentato in una sala d’asta prima d’ora. Il nome dell’oggetto proviene dalla firma Yamanaka & Co, un’organizzazione fondata nel 1865 e conosciuta per aver acquistato molti oggetti in Cina per poi rivenderli a gallerie londinesi e americane. Il vaso ha fatto una breve apparizione in pubblico durante un’esposizione a New York nel 1905 prima di entrare a far parte della collezione privata in cui è rimasta per quasi un secolo.

Immagine via ATG/BNPS Immagine via ATG/BNPS

Il vaso è il “gemello” del celebre Bainbridge, una sensazionale porcellana che è finita sotto il martello della casa d’aste inglese nel novembre 2010 e che, dopo essere stata aggiudicata per 43 milioni di sterline, è diventata l’opera d’arte cinese più cara del mondo. A causa di un problema nel pagamento, la transazione non è mai stata finalizzata e il vaso è stato rivenduto nel 2013 per la metà del suo valore.

Quest’anno, Sotheby’s Hong Kong offrirà un vaso gemello, identico al suo predecessore se non per qualche dettaglio. Questi vasi a doppia parete smaltata presentano decorazioni Yangcai (storicamente classificate nella palette Rose Family) e sono tra le porcellane più complesse mai realizzate dalla Manifattura Imperiale di Jingdezhen, e in particolare dal suo Sovrintendente di Tang Ying.

Immagine via Bjdips.com Immagine via Bjdips.com

Destinati all’imperatore Qianlong (1736-1795), questi oggetti d'artigianato di altissima qualità hanno un corpo in porcellana reticolata, ornato da quattro cerchi ispirati al rococò. Su ogni angolo del vaso sono raffigurati quattro pesci, mentre l’interno blu e bianco è nascosto sotto una rete color verde acqua. A parte alcune differenze nei colori e nei motivi floreali, il vaso Yamanaka è identico al Bainbridge.

Sotheby's non si è ancora pronunciata sulla stima dell'oggetto e la data dell'asta non è ancora nota al pubblico.

Se l'exploit di vendita del vaso Bainbridge è stato in sintonia con l'ascesa dell'arte orientale nel mondo delle aste, la mania dei collezionisti è aumentata con gli anni e la porcellana cinese è ancora oggetto di incredibili vendite. Dopo la vendita di 16.2 milioni di euro del Vaso Yangcai dello scorso giugno, non possiamo che aspettarci un record d’asta anche per il vaso Yamanaka.

Trova tutte le porcellane cinesi attualmente all'asta su Barnebys!

Commento