Il primo appuntamento è per martedì 29 maggio con la tradizionale asta dedicata a Gioielli e Orologi. Un ricco catalogo diviso in due sessioni per un totale di 500 lotti che saranno in preview a Milano il 16 ed il 17 maggio presso l’Hotel The Square.

Rina Fedora Filippini indossa il gioiello regalatole dal marito, il grande tenore Mario Del Monaco (Firenze, 27 luglio 1915 - Mestre, 16 ottobre 1982). Rina Fedora Filippini indossa il gioiello regalatole dal marito, il grande tenore Mario Del Monaco (Firenze, 27 luglio 1915 - Mestre, 16 ottobre 1982).

Tra gli highlight un gioiello storico: il prezioso bracciale realizzato negli Anni Venti dal noto gioielliere parigino Henri Lyon Rue de la Paix, che fu acquistato dal famoso tenore Mario Del Monaco per farne omaggio alla moglie Rina Fedora Filippi.

Interamente tempestato in diamanti, vanta l’importante caratura complessiva di 38,90. Il gioiello fu particolarmente amato dalla consorte del grande artista che lo indossò in varie occasioni mondane, come testimoniano molte fotografie di archivio.

 

Il giorno successivo, 30 maggio, nella sessione mattutina verrà esitata una Raccolta di Pittura dell’Ottocento proveniente da una collezione fiorentina. Insieme ai dipinti della collezione, in catalogo anche gli arredi della casa di provenienza.

Da segnalare un bozzetto del 1870 con Scena di ballo popolare di Vincenzo Cabianca; un bellissimo Scorcio veneziano di Filippo Carcano ed un acquerello di Girolamo Induno, "La collezione di farfalle", datato 1886.

L’ultima sessione di vendita del pomeriggio presenterà le opere provenienti da un’importate collezione milanese. L’asta inizierà con una piccola sessione di arredi di Design tra cui l’iconica Chaise-longue Rio ideata da Oscar Niemeyer nel 1978.

 

Top lot una rara scultura di Arnaldo Pomodoro, "Colonna a grandi fogli (per Mondadori)". L'opera fu realizzata tra il 1971 ed 1972 in due esemplari più due prove d'artista.

Si tratta del modello della grande scultura in bronzo e acciaio commissionata da Giorgio Mondadori tra il 1972 ed il 1975 per il Palazzo Mondadori di Segrate, la nuova sede delle casa editrice realizzata dall’architetto brasiliano Oscar Niemeyer alle porte di Milano, dove l’opera di Pomodoro si erge tutt’oggi dal lago artificiale che circonda l’edificio.

 

Completano la collezione inedite opere di Funi, Nomellini, Balla, Ponti, Guttuso, Vedova, Sutherland. Alcune opere di questa collezione saranno in preview a Milano il 16 ed il 17 maggio presso l’Hotel The Square, in Via Albricci 2/4.

Riassumiamo i dettagli degli appuntamenti di maggio da Maison Bibelot:

Gioielli e Orologi: 29 maggio, ore 10 e 16. Preview Milano: 16 e 17 maggio - Hotel The Square, Via Albricci 2 - ore 10-18. Esposizione Firenze: 25, 26 e 27 maggio - Maison Bibelot, Corso Italia, 6 - ore 10-13/15-19

Arredi e dipinti antichi | Una raccolta di Pittura dell’Ottocento: 30 maggio, ore 10. Esposizione Firenze: 25, 26 e 27 maggio - Maison Bibelot, Corso Italia, 6 - ore 10-13/15-19

Una collezione di Arte moderna e contemporanea | Una raccolta di Pittura del Novecento | Arredi di Design: 30 maggio, ore 16. Preview Milano: 16 e 17 maggio - Hotel The Square, Via Albricci 2 - ore 10-18. Esposizione Firenze: 25, 26 e 27 maggio - Maison Bibelot, Corso Italia, 6 - ore 10-13/15-19.

Clicca qui per avere maggiori dettagli.

Commento