Profiles in History, casa d'aste americana specializzata in memoriabilia di Hollywood, metterà in vendita oltre 1700 lotti appartenuti alla celebre attrice americana. Una collezione emozionante che ripercorre l'intera carriera dell'artista, da oggetti legati alla sua professione come costumi di scena e copioni a vestiti e scatti della sua vita privata.

Liza Minnelli in "Cabaret", 1971. Foto via amazon.com. Liza Minnelli in "Cabaret", 1971. Foto via amazon.com.

L'asta si terrà a Los Angeles nel corso dei giorni 30-31 luglio e 1 agosto: un'occasione unica per riuscire ad accaparrarsi un pezzo di vita della diva. Liza ha preso la decisione di mettere in vendita parte della sua collezione durante il recente trasloco a Los Angeles: gli oggetti erano da troppo tempo chiusi in casa e l'attrice ha scelto di metterli all'asta in modo che possano essere apprezzati da un nuovo proprietario. I ricavati, poi, verranno donati in beneficenza.

"La mia vita è un flusso di amicizie e relazioni, tutte racchiuse in questi oggetti. Ed è per questo che li condivido con una grande emozione, sapendo che creeranno nuove connessioni per gli altri quanto le hanno create per me", ha affermato la Minnelli nel comunicato stampa di presentazione dell'asta.

Il primo giorno si concentrerà sull’infanzia di Liza, con una serie di lotti risalenti ai suoi primi anni di vita e alla carriera dei genitori. Vicente Minnelli era un noto regista che realizzò film di fama internazionale come Incontriamoci a St. Louis (1944), Un americano a Parigi (1951) e Gigi (1958). Il lotto 65 è proprio la sceneggiatura di Un americano a Parigi: ha una copertina in pelle e una scritta dorata che recita "An American in Paris, Vincente Minnelli" ed è un pezzo importantissimo della storia del cinema americano.

Vincente Minnelli e Judy Garland sono stati sposati dal 1945 al 1951: Liza è l'unica figlia della coppia. Durante il primo giorno dell’asta, i bidder avranno l’opportunità di mettere le mani su una lettera autografata che Judy Garland scrisse a Vicente Minnelli, una dichiarazione d’amore che si chiude con “Buonanotte mio caro. Tua, Judy”: forse il lotto più romantico del catalogo.

L’asta include anche delle fotografie risalenti agli anni ‘40 e ‘50: in questo scatto possiamo vedere Liza all’età di quattro anni insieme alla madre e all’attore americano Mickey Rooney.

Il secondo giorno sarà invece interamente dedicato a Liza. Durante gli anni ‘70, l'attrice era all'apice della carriera grazie alla sua partecipazione in uno dei film musicali più iconici di tutti i tempi, Cabaret (1972). Il lotto 661 consiste nel copione personale di Liza Minnelli di Cabaret, con annotazioni a penna della star. È datato 15 febbraio 1971, e la copertina presenta il titolo del film e il nome dell’attrice in lettere dorate: se non è questo un pezzo della storia del cinema...

Stai pensando di comprare un’auto? Allora perchè non fare un’offerta per la Rolls-Royce Silver Shadow sedan (1971) di Liza. L’attrice guidò questa macchina per decenni, dopo che le fu donata dal re dei casinò William F. Harrah.

Il ritratto della Minnelli nei panni della performer americana Sally Bowles è amato e apprezzato da oltre 40 anni e l'ha resa una delle figure più importanti della cultura popolare del secolo scorso. Nell’ultimo giorno dell’asta andrà sotto il martello uno dei top lot della collezione: il costume di scena di Sally Bowles, insieme alla bombetta e agli stivali che l’hanno resa tanto riconoscibile. La giacca aperta davanti ricoperta di strass neri, il top in satin con chiusura in velcro, i pantaloni in raso tempestati di gemme, il cappello e gli stivali: il ricco lotto è stimato tra i 4.000 e i 6.000 dollari.

Non manca nemmeno la vita privata di Liza. Forse pochi sanno che il primo matrimonio dell'attrice fu con Jack Haley Junior, figlio dell'attore che nel Mago di Oz interpretò l'uomo di latta. In quell'occasione, Liza Minnelli indossò un paio di scarpette rosse regalatele dalla madre in onore di quelle di Dorothy: anche questo oggetto andrà all'asta da Profiles in History.

L'eredità di una delle icone più famose di Hollywood sarà in vendita da Profiles in History nell’asta “Love, Liza: The Auction”, da lunedì 30 luglio a mercoledì 1 agosto.

Come sempre, l'intero catalogo di Profiles in History è disponibile su Barnebys.

Buona fortuna!

Commento