L'asta, intitolata "Creating a Stage: The Collection of Marsha and Robin Williams", comprederà un grande ventaglio di oggetti personali, cimeli del cinema e opere d'arte che riflettono la passione comune della coppia per il collezionismo. All'interno della selezione, i fan e i collezionisti troveranno numerosi autografi, copioni e premi, ma anche costumi di scena ed altri oggetti associati ai progetti personali di Marsha e Robin.

La famiglia Williams nel 1995, immagine ©Marsha Garces Williams Collection, Fotografia di Arthur Grace. La famiglia Williams nel 1995, immagine ©Marsha Garces Williams Collection, Fotografia di Arthur Grace.

La casa d'aste ha anche annunciato la presenza di un assortimento di oltre 40 orologi provenienti dalla collezione personale dell'attore, come questo modello Franck Muller, un orologio del 1998 dalla forma allungata stimato tra i 25 e i 35.000 dollari.

Orologio Franck Muller, immagine ©Sotheby's Orologio Franck Muller, immagine ©Sotheby's

La vendita conterà anche su un buon numero di oggetti/cimeli legati al mondo dello sport, oltre a mobili e oggetti decorativi della casa di famiglia. Un bellissimo modello della sedia "Monkey" di Judy Kensley McKie del 1994 andrà all'asta con una stima di 20-30.000 dollari.

Sedia "Monkey", Judy Hensley McKie, immagine ©Sotheby's Sedia "Monkey", Judy Hensley McKie, immagine ©Sotheby's

Nonostante il catalogo non sia ancora disponibile, Sotheby's ha segnalato che andranno in vendita una scultura di Niki de Saint-Phalle e numerose opere di street art firmate da Banksy, Shepard Fairey e Invader.

Robin Williams e "Il pensatore" de Rodin, immagine via Sotheby's Robin Williams e "Il pensatore" de Rodin, immagine via Sotheby's

Uno degli highlight dell'asta sarà senza dubbio l'opera "Madrone (Cody)" di Deborah Butterfield, una monumentale scultura in bronzo realizzata nel 2000 e stimata tra i 220.000 e i 280.000 dollari.

"Madrone (Cody)" di Deborah Butterfield, immagine ©Sotheby's "Madrone (Cody)" di Deborah Butterfield, immagine ©Sotheby's

I profitti dell'asta andranno ad alcune associazioni benefiche sostenute dalla coppia, come The Juilliard School, Wounded Warrior Project, Challenged Athletes Foundation e la Fondazione Christopher & Dana Reeve.

Robin Williams nei panni di Madame Doubtfire e Marsha nel 1993, immagine ©Arthur Grace Robin Williams nei panni di Madame Doubtfire e Marsha nel 1993, immagine ©Arthur Grace

La mostra che precede l'asta si terrà presso Sotheby's New York dal 29 settembre al 3 ottobre. In attesa che venga pubblicato il catalogo, si possono trovare più informazioni a questo link.

Commento