Attraverso colori vivaci, una presenza forte e una chiara critica alla società e alla politica, Frida Kahlo ha contribuito alla formazione dell'identità post-rivoluzionaria del suo paese: il Messico. Barnebys si immerge nell'immaginario visivo della pittrice messicana.

Frida Kahlo. Immagine: livrariasaccara.com Frida Kahlo. Immagine: livrariasaccara.com

I primi anni

Frida Kahlo nacque il 6 luglio 1907 a Coyoacán, nella periferia di Città del Messico. Il padre era un uomo affettuoso, ma aveva lunghi periodi di depressione e soffriva di attacchi epilettici. La madre, Matilde Calderón y González, gestiva la famiglia in modo severo e fu la figura femminile che Frida prese come riferimento di forza.

Qui puoi leggere l'articolo di Barnebys su altre artiste che hanno cambiato il mondo dell'arte!

Frida Kahlo. Immagine: fridakahlo.it Frida Kahlo. Immagine: fridakahlo.it

In Messico, la passività e la sottomissione delle donne era la norma, un aspetto a cui Frida Kahlo non si adeguò mai. Sin da bambina si prese cura del padre e della madre e crebbe fino a diventare una ragazza indipendente e motivata. Aveva ricevuto un'educazione in campo medico, ma la sua carriera venne stroncata nel 1925, quando fu gravemente ferita in un incidente d'autobus. Il femore e le costole frantumati, le undici fratture a una gamba, l'osso pelvico spezzato in tre punti e un piede schiacciato la costrinsero a letto per lunghi periodi.

Frida Kahlo, "Il mio vestito è appeso là". Immagine: fridakahlo.org Frida Kahlo, "Il mio vestito è appeso là". Immagine: fridakahlo.org

Il suo corpo venne letteralmente attraversato da un tubo di ferro, cosa che avrebbe ulteriormente complicato la sua guarigione e influito sulla possibilità di avere figli. A causa dell'incredibile tristezza generata dal lungo ricovero in ospedale e dalle conseguenze dell’incidente, Frida Kahlo iniziò a dipingere. Relegata a letto, dovette accontentarsi dei temi disponibili: è così che i suoi soggetti preferiti furono sin da subito se stessa e gli amici e familiari che andavano a farle visita.

Diego Rivera

Frida Kahlo entrò in contatto con l'artista Diego Rivera durante la sua convalescenza. Quella che all'inizio era una relazione puramente professionale sfociò presto in amore e la coppia si sposò nel 1929. L'arte di Frida Kahlo, purtroppo, da quel momento visse per molto tempo nell’ombra di quella del marito.

Diego Rivera e Frida Kahlo. Immagine: pasatiempo Diego Rivera e Frida Kahlo. Immagine: pasatiempo

Diego Rivera era un artista molto apprezzato e conosciuto sia in Messico che negli Stati Uniti, dove la coppia si trasferì nel 1930. La visione delle donne della società americana, proprio come nel paese di origine, era molto conservatrice e Frida non si sarebbe mai sentita a suo agio in quell'ambiente.

Lo stile di Frida Kahlo

Frida Kahlo faceva parte di Mexicanidad, un movimento estetico che celebrava la cultura nativa del paese del Centro America. L'artista si sganciò dalla politica e dai canoni estetici e culturali dell'occidente e il suo ruolo  divenne fondamentale nella costruzione dell'identità post-rivoluzionaria del Messico. La sua arte è stata spesso descritta come ingenua o primitiva per le forti scelte di colori e i contorni chiari. I suoi dipinti sono chiaramente influenzati dall'arte popolare e sono stati spesso interpretati come altamente nazionalistici.

Frida Kahlo. Immagine: fmopa.org Frida Kahlo. Immagine: fmopa.org

Il linguaggio delle sue immagini è eclettico e comprende elementi provenienti da una varietà di stili. La cultura popolare e le avanguardie moderniste influenzarono l'espressione artistica dell'artista messicana e sebbene Frida Kahlo fosse felice di prendere le distanze dall'Europa, prese ispirazione dai grandi maestri del Rinascimento italiano come Botticelli e il Bronzino. C'è un'eleganza nella pittura di Frida Kahlo che ricorda i preraffaelliti, mentre le sue elaborate rappresentazioni del corpo sono un riferimento allo stile di Modigliani.

Frida Kahlo, "Le due Frida". Immagine: www.fridakahlo.org Frida Kahlo, "Le due Frida". Immagine: www.fridakahlo.org

Negli anni '30, Frida Kahlo incontrò l'autore surrealista francese André Breton. I due divennero ben presto buoni amici e Breton mostrò grande interesse per l'arte di Kahlo. Breton credeva che l'arte di Frida Kahlo, piena di immaginazione e simbolismo, fosse di chiara natura surrealista, ma la stessa Frida non era d'accordo con lui e sosteneva di non dipingere nient'altro che la sua realtà.

Autoritratto al confine tra Messico e Stati Uniti

Dal 20 ° anniversario dell'incidente stradale, Frida ha usato la sua immagine come soggetto principale ed è grazie ai suoi autoritratti che molte persone la riconoscono ancora oggi: la forte personalità, i vestiti colorati, la corona di fiori in testa e il “monociglio” che andava contro l’estetica imposta alle donne la rendono una figura iconica ed estremamente riconoscibile.

Frida Kahlo. Autoritratto al confine tra il Messico e gli Stati Uniti. Immagine: fridakahlo.org Frida Kahlo. Autoritratto al confine tra il Messico e gli Stati Uniti. Immagine: fridakahlo.org

Durante il periodo in cui visse all’estero, Frida dipinse Autoritratto al confine tra il Messico e gli Stati Uniti (1932). Il dipinto la raffigura con un abito rosa in piedi sul confine tra i due paesi. Dà le spalle ad un paesaggio industriale che simboleggia gli Stati Uniti, dove si ergono grattacieli simili a tombe. Lo sguardo è invece rivolto verso la sua patria, il Messico. Lì irrompe la natura e il terreno ai suoi piedi è ricoperto di teschi e statuette religiose. Sullo sfondo vediamo templi di antiche civiltà, un altro riferimento alla componente religiosa del Messico.

Frida Kahlo, "Henry Ford Hospital". Immagine: onesurrealistaday Frida Kahlo, "Henry Ford Hospital". Immagine: onesurrealistaday

Frida Kahlo morì il 13 luglio del 1954 a soli 47 anni, lasciando un'eredità di oltre 200 opere tra dipinti, disegni e schizzi. Da allora, artisti di tutto il mondo sono stati ispirati e influenzati dalla sua arte. La costante lotta dell'artista messicana contro le norme sociali e la pressione sulle donne ha avuto una grande influenza nell'arte femminista che sarebbe seguita.

Scopri su Barnebys tutte le opere ispirate a Frida Kahlo!

Commento