1. Perché il Rolex GMT-Master è noto con il nome di "Pepsi" Rolex?

Con la sua inconfondibile ghiera blu e rossa, il Rolex GMT Master 1675 è diventato uno dei modelli più popolari del marchio ed è spesso associato ai colori del logo della Pepsi. Ma c’è davvero una connessione tra il cronografo e la bevanda frizzante?

blog2. Dieci film sull'arte da non perdere

Documentari, biografie o lungometraggi romanzati: scopri di più su artisti, musei e storia dell'arte con il cinema!

blog

3. L’enigma Banksy, lo street artist dall'identità ignota che colleziona record di vendite

Banksy è l’esponente più conosciuto della street art. La sua fama è però avvolta da un velo di mistero: nonostante le molte teorie, infatti, non se ne conosce l’identità.

blog (1)

4. Le 12 tribù di Israele di Salvador Dalí

Giacobbe, figlio di Isacco e Rebecca, chiamato anche Israele (ovvero “colui che lotta con Dio”) ebbe 12 figli. Questi fondarono le 12 tribù di Israele e si spartirono la Terra Promessa. Come loro, anche i discendenti vennero chiamati israeliti, o figli di Israele.

blog (3)

5. L'arte che ha fatto la storia: le 10 opere d'arte più scandalose di sempre

La storia dell'arte è costellata di dipinti, disegni e sculture che hanno fatto notizia per le loro controversie. Tali lavori hanno suscitato critiche, sono stati il ​​catalizzatore di molti dibattiti e hanno indignato il pubblico

blog (6)

6. Le porcellane di Meissen tra Sassonia, artigianato e spade incrociate

Alla parola “arte” - che sia in un museo, a casa o altrove - normalmente vengono associate le sue espressioni più classiche: il dipinto, la scultura. Istintivamente, ci vengono in mente lavori che si appendono al muro, si mettono su un piedistallo, si espongono in una teca.

blog (76)

7. I nudi maschili di Wilhelm von Gloeden

Le fotografie del barone tedesco che a fine XIX secolo fece di Taormina la sua casa furono molto controverse: ritraevano giovani ragazzi in posa come statue greche, nudi o vestiti di soli drappeggi.

blog (77)

8. Patek Philippe: Un investimento che dura nel tempo

Ormai l’orologio non è un accessorio strettamente necessario: per sapere l’ora basta tirare fuori di tasca lo smartphone. Indossarne uno non è più indicativo della sua funzione: denota invece uno stile. E quando quel che si indossa è un Patek Philippe non si tratta solo di stile, ma anche di un grande investimento.

https://www.barnebys.it/blog/orologi/patek-philippe/patek-philippe-un-investimento-che-dura-nel-tempo/473/

9. Sei celebri furti di opere d'arte

L'Italia detiene il primato mondiale per numero di opere trafugate ogni anno. Quali sono i furti più famosi che coinvolgono il nostro paese?

blog (79)

10. Il ritorno di Memphis, vademecum visivo degli anni ‘80

blog (80)
1981: il geniale Ettore Sottsass fonda a Milano il gruppo Memphis, esperienza che in poco tempo detterà le regole estetiche di un decennio intero. 2018: questi mobili eclettici, colorati e al limite del kitsch tornano sulla cresta dell’onda.

Commento