Arte Astratta dal mondo

Il 25 giugno una casa d'aste spagnola ospiterà una vendita di oltre 900 lotti, che comprende gioielli e orologi da tasca, minerali e sculture, ma qui evidenziamo il meglio delle opere contemporanee.

Arte Astratta dal mondo

Albert Ràfols-Casamada (1923-2009) è stato un artista e poeta catalano appartenente al movimento delle avanguardie. Ràfols-Casamada è considerato uno dei più significativi e sfaccettati artisti catalani del suo tempo. La sua arte decollò nella scuola post-espressionista e figurativa, ma in seguito divenne uno stile più astratto fondato sulla rappresentazione poetica della vita quotidiana.

"El Sol", Albert Ràfols-Casamada, 1997. Foto: Durán Arte y Subastas
"El Sol", Albert Ràfols-Casamada, 1997. Foto: Durán Arte y Subastas

L'opera 7 Planetes from 1997 è il risultato di una visione che hanno avuto Ràfols-Casamada e il poeta Pere Gimferrer, che è stata successivamente eseguita da un incisore. Con la conoscenza degli insegnamenti ermetici, riuscirono a evocare il carattere simbolico che per secoli si era nascosto dietro ai sette pianeti, che raggiunse poi il culmine con il libro Cantar de los Planetas. Ora una copia di El Sol, una delle sette illustrazioni di 7 Planete, verrà battuta all'asta da Durán Arte y Subastas.

Untitled, Federico Montañana. Foto: Durán Arte y Subastas
Untitled, Federico Montañana. Foto: Durán Arte y Subastas

L'artista neo-figurativista spagnolo Federico Montañana (1928-2005) fu uno dei primi artisti d'avanguardia nell'arte del dopoguerra e uno dei fondatori del movimento artistico "Grupo Z". Montañana dipingeva spesso nature morte, ritratti e paesaggi dei dintorni di Valencia e Alicante. Nell'opera ad acquarello qui sopra non c'è alcun motivo visibile, ma piuttosto è un lavoro astratto e molto colorato.

"Tableaux et Sculptures", Pedro Coronel, 1961. Foto: Durán Arte y Subastas
"Tableaux et Sculptures", Pedro Coronel, 1961. Foto: Durán Arte y Subastas

Lo scultore e artista Pedro Coronel (1922-1985) faceva parte della "Generación de la Ruptura": una generazione di artisti messicani che si opponevano al murale tradizionale, considerandolo nazionalista e dogmatico. Al contrario, questi artisti hanno tratto ispirazione dagli stili internazionali, e in particolare dall'espressionismo astratto. Coronel dipinse opere colorate e astratte che divennero molto popolari. Tableaux et Sculptures del 1961 è uno dei tanti dipinti astratti dell'artista in cui spiccano il rosso e il giallo, toni dominanti delle sue opere.

"Composition", Wolf Vostell, 1981. Foto: Durán Arte y Subastas
"Composition", Wolf Vostell, 1981. Foto: Durán Arte y Subastas

Wolf Vostell (1932-1998) è stato un pittore e scultore tedesco, considerato come uno dei primi sostenitori del video e dell'installazione, ma anche del Décollage, in cui gli elementi vengono rimossi dal lavoro, piuttosto che aggiunti. Le composizioni di Vostell del 1981 sono realizzate con tecnica mista su carta. Il media più usato dell'artista fu comunque il calcestruzzo, con il quale ricopriva televisioni e automobili.

"Carne. Demonio. Mundo", Celedonio Perellon Cardona. Foto: Durán Arte y Subastas
"Carne. Demonio. Mundo", Celedonio Perellon Cardona. Foto: Durán Arte y Subastas

Celedonio Perellon Cardona (1926-2005) è stato un artista spagnolo del dopoguerra e contemporaneo. La sua celebre opera Nu de femme è stata venduta all'asta l'anno scorso e ora, una litografia intitolata Carne. Demonio. Mundo, andrà in asta da Durán Arte y Subastas. Come in molti altri dei suoi altri lavori, il tema è l'erotismo è il fulcro centrale dell'opera.

"Ma Jolie", Equipo Crónica, 1981. Foto: Durán Arte y Subastas
"Ma Jolie", Equipo Crónica, 1981. Foto: Durán Arte y Subastas

Nel 1965, Rafael Solbes, Manuel Valdés e Juan Antonio Toledo fondarono il gruppo artistico spagnolo Equipo Crónica. Toledo lasciò il gruppo poco dopo la prima mostra. Nel 1965, Solbes e Valdès scrissero un manifesto che stabiliva come obiettivo del gruppo quello di adottare uno stile che rappresentasse la vita di tutti i giorni. Il gruppo utilizzò immagini multimediali e un linguaggio artistico innovativo, mescolando diversi stili e creaando opere colorate e simili a collage. Una delle opere più famose del gruppo è Guernica '69 (1969), che fa riferimento all'opera iconica di Pablo Picasso, in cui fusero gli elementi di Picasso con un personaggio dei cartoni animati e parafrasarono l'opera del 1937. Anche Jolie, del 1981 è una nuova interpretazione delle opere cubiste di Picasso.

L'asta di Durán Arte y Subastas si terrà il 25 giugno a Madrid. Nel frattempo potete consultare tutti i lotti direttamente su Barnebys!

Immagine di copertina: Federico Montañana, foto: Durán Arte y Subastas

Advert
Advert