Arte, design, antiquariato e oggetti da collezione: inizia qui la tua ricerca

Il capitano di bandiera a piedi Giovanni Battista...

Descrizione dell'oggetto

Bulino, 1536, datata e monogrammata "IBM" in basso a sinistra, su una tavoletta coperta da un fitto tratteggio. Stato unico. Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva, rifilata ai margini, in ottimo stato di conservazione. Secondo Bartsch si tratta di una stampa d’invenzione, non immune da reminiscenze raimondesche. Lo stile ricorda l’enfasi di Rinaldo Mantovano, che nell’affresco "Cesare brucia le lettere di Pompeo" (nella sala dei Cesari a Palazzo Te), su disegno di Giulio Romano ha dipinto una figura armata che, pur senza bandiera, assomiglia molto nel movimento a quella di questa incisione. Opera di estrema rarità. Albricci (Le incisioni di G. B. Scultori, in "Il conoscitore di stampe", 1976, n. 33-34, n. 16) ne censisce solo tre esemplari (Pinacoteca Nazionale di Bologna; Uffizi -Firenze, Albertina). Engraving, dated 1536 and monogrammed "IBM" at lower left on a panel consisting of tick cross-hatching. Only state. Magnificient example, printed on contemporary laid paper, trimmed close to platemark, in excellent condition. Albricci, The engravings of G. B. Scultori, in "Print Collector – Il Conoscitore di Stampe", n. 33-34, 1976, n.16: "Original print according to Bartsch, reminiscent of Raimondi. It reminds us of the bombastic style of Rinaldo Mantovano. From a drawing by Giulio Romano, he painted the fresco "Caesar Burns Pompey’s Letters", in which the armed figure, though flagless, closely resembles in movement that of engraving. Etremely rare work; Albricci records only 3 examples (Pinacoteca Nazionale di Bologna; Uffizi -Firenze, Albertina). Bartsch XV, 282.16; TIB, 31.23; Albricci 16; D’Arco, 12; Le Blanc, 18. 143 226mm
Galleria
loading...
Prezzo
3,603 EUR

Riceverai una e-mail quando è disponibile!


Riceverai una e-mail quando è disponibile!



Advert
Advert